IPOTESI SULLA MORTE DEL GENERALE CLAUDIO GRAZIANO (by Luigi Baratiri) et altri

IPOTESI SULLA MORTE DEL GENERALE CLAUDIO GRAZIANO
(analisi di Luigi Baratiri, ex servizi segreti ITALIA)

La cruna dell’ago:
https://www.lacrunadellago.net/la-strana-morte-del-generale-graziano-il-caso-dellitaliagate-e-quellondata-di-suicidi-che-non-si-arresta/

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su IPOTESI SULLA MORTE DEL GENERALE CLAUDIO GRAZIANO (by Luigi Baratiri) et altri

Octagon group, G7 sue for peace but, very nasty surprise still possible (by Fulford)

fonte:
https://benjaminfulford.net/octagon-group-g7-sue-for-peace-but-very-nasty-surprise-still-possible/

traduzione:

Il gruppo Octagon e il G7 chiedono la pace, ma è ancora possibile una brutta sorpresa

Una serie di incontri pubblici e privati ​​la scorsa settimana ha confermato che il gruppo Octagon con sede in Svizzera e la sua sussidiaria del G7 stanno chiedendo la pace. Ciò è in linea con -come precedentemente riportato qui- un consiglio mondiale di sette regioni e una futura organizzazione di pianificazione per assumere le funzioni di ONU, BRI, Banca Mondiale, FMI, ecc.

Tuttavia, prima che ciò accada c’è ancora il rischio di alcune brutte sorprese sataniche, concordano più fonti dell’agenzia.

Ad esempio, l’organizzazione Black Sun sta dicendo che continuerà ad aumentare il caos e minacciare una guerra termonucleare totale a meno che non venga annunciata una federazione mondiale (ndr: un governo mondiale). Ecco perché sottomarini, navi da guerra e missili nucleari russi sono stati stazionati a Cuba, Venezuela e Messico, affermano. “La maggior parte del popolo russo vuole frenare gli Stati Uniti ripetendo la crisi missilistica cubana”, conferma una fonte russa dell’FSB.

Allo stesso tempo, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che gli stati membri hanno avviato consultazioni sulla necessità di mettere in allerta le armi nucleari.

https://tass.com/world/1804217

Oltre alla minaccia in corso di una guerra nucleare, il solstizio d’estate avrà luogo venerdì di questa settimana. Gli adoratori di Satana organizzano sempre una sorta di sacrificio di fuoco o olocausto di massa a Satana in quella data del 21 giugno o nei dintorni. Non solo, i fanatici messianici in Israele hanno promesso di sacrificare una giovenca rossa prima del 22 giugno per iniziare il processo di costruzione del terzo tempio. Poiché questi fanatici vogliono provocare “dio” a comparire. Fonti del Mossad affermano che è in lavorazione una sorta di brutta sorpresa, ma affermano di non conoscere i dettagli.

Continua a leggere

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su Octagon group, G7 sue for peace but, very nasty surprise still possible (by Fulford)

I documenti riservati di Pfizer rivelano che il 90% delle donne incinte vaccinate con Covid ha perso il proprio bambino

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha tentato di ritardare la pubblicazione dei dati sulla sicurezza del vaccino COVID-19 di Pfizer per 75 anni

articolo originale:
https://toba60.com/ecco-a-voi-le-prove-contenute-nei-documenti-riservati-della-pfizer-le-quali-confermano-che-la-vaccinazione-contro-il-covid-causera-uno-spopolamento-di-massa/

Pubblicato in complotti > salute | Commenti disabilitati su I documenti riservati di Pfizer rivelano che il 90% delle donne incinte vaccinate con Covid ha perso il proprio bambino

Perché è stato suicidato il generale Graziano?

dalla fonte telegram:
https://t.me/truth_free/63144

Riportiamo un articolo del Gennaio 2021, dove veniva citato il Generale Claudio Graziano in merito alla vicenda dei brogli elettorali ai danni di Donald Trump.

Come riporta  (https://www.lastampa.it/topnews/primo-piano/2021/01/10/news/gli-ultra-di-trump-accusano-l-italia-avete-rubato-le-elezioni-a-donald-1.39753483) La Stampa (https://www.lastampa.it/topnews/primo-piano/2021/01/10/news/gli-ultra-di-trump-accusano-l-italia-avete-rubato-le-elezioni-a-donald-1.39753483), l’ItalyGate è stato diffuso dalla lobbista filo Trump Maria Strollo Zack, leader dell’organizzazione a sostegno delle famiglie “Nations in Action”, e dall’ex agente della Cia Bradley Johnson. Secondo loro, quando Obama aveva ospitato l’allora premier Matteo Renzi per l’ultima cena di stato nell’ottobre del 2016, i due avrebbero ordito il complotto.

L’idea era truccare il conteggio dei voti, usando la compagnia Dominion che doveva contarli. L’operazione sarebbe stata gestita dal funzionario dell’ambasciata americana a Roma Stefano Serafini, con l’aiuto del generale Claudio Graziano. L’attuale presidente dell’European Union Military Committee, in quanto membro del consiglio di amministrazione di Leonardo, avrebbe messo a disposizione un satellite della compagnia italiana, proprio per sottrarre i voti a Donald Trump e darli a Joe Biden. Accuse che l’azienda italiana ha evitato di commentare per non alimentare le teorie più fantasiose del web.
https://it.insideover.com/politica/quelle-accuse-dagli-usa-litalia-ha-rubato-le-elezioni.html

Commento (6viola): sui brogli l’ITALIA ha da insegnare a tutti, compresa la elezione della UE 2024. Provate a vedere i sondaggi prima della campagna elettorale e poi i risultati conseguiti in particolare -per esempio- della lista LIBERTA’: da quasi il 4% precipitata ad 1,2%:

il 9 aprile 2024:

il 10 giugno 2024:

BROGLI (alterazione del voto) alle elezioni europee 8 e 9 giugno 2024 in ITALIA? (studio)

BROGLI (alterazione del voto) alle elezioni europee 8 e 9 giugno 2024 in ITALIA? (studio)

Inoltre c’è qualcosa di nuovo nell’aria, anzi di ANTICO:
su rumble (canale 6viola): https://rumble.com/v525n3s-crosetto-voto-ue-una-cosa-vergognosa-ed-impossibile-da-spiegare-al-mondo.html

su tiktok (nico_dibartolomeo): https://www.tiktok.com/@nico_dibartolomeo/video/7380280929966656801?is_from_webapp=1&sender_device=pc

@nico_dibartolomeo

CAOS ELEZIONI EUROPEE: 78 PLICHI CON DATI INCONGRUENTI, PIU’ VOTI DEI VOTANTI.

♬ suono originale – Nico Di Bartolomeo – Nico Di Bartolomeo

su telegram:
https://t.me/c/1306439126/78807

 

 

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su Perché è stato suicidato il generale Graziano?

Russia declare US an enemy – La Russia dichiara gli USA nemici (By Fulford) (studio)

fonte su rumble:
https://rumble.com/v5226ux-g7-commenti-di-satira-9-giugno-2024-italia.html 

fonte su telegram:
https://t.me/centogiornidaleoni/5317

Fulford:

Oggi: 17.giugno 2024

La Russia dichiara gli USA nemici a causa delle armi di fabbricazione statunitense sparate sul suolo russo

– L’FBI ammette che il portatile di Hunter era reale ed è stato presentato come prova nel processo a Hunter Biden

L’OMS dichiara l’influenza aviaria H5N2 come “rischio significativo per la salute pubblica” dopo la prima morte umana segnalata in Messico

Le cose stanno per iniziare a scaldarsi. Più ci avviciniamo al giorno delle elezioni, più disperato diventerà il nemico.

Restate freddi.

Fulford:

Today:

Russia declare US an enemy due to US-made weapons fired onto Russian soil

-The FBI admit Hunter’s laptop was real, and was submitted as evidence in the Hunter Biden trial

The WHO declare H5N2 Bird Flu as “significant public health risk” after first human death reported in Mexico

Things are about to start heating up. The closer we get to Election Day, the more desperate the enemy will become.

Stay frosty.

Subscribe for more:
https://t.me/BenjaminSECRETS

fonte:
https://t.me/BenjaminSECRETS/62

Blondet:

194 Paesi dell’OMS concordano di arrestare i cittadini che si oppongono al vaccino contro l’influenza aviaria (by Blondet)

cito:

[…]

Respingiamo la presa di potere illegale da parte dell’OMS: Tedros viola la “Costituzione” della sua organizzazione per minacciare la nostra, 4 giugno 2024

Sabato sera a Ginevra, l’amministrazione Biden, la Cina e altri cospiratori hanno lanciato illegalmente un nuovo meccanismo per imporre a tutti noi una “governance globale”.  Nel processo di modifica illegale del Regolamento sanitario internazionale (RSI) dell’Organizzazione mondiale della sanità, nel tentativo di conferire al suo direttore generale, Tedros Ghebreyesus, un potere senza precedenti per calpestare la nostra sovranità e le nostre libertà, l’OMS ha notificato che tale potere sarà oggetto di un abuso tirannico, incluso  attraverso la violazione di quelle stesse norme . Tedros ha ignorato l’Articolo 55.2 dell’RSI, che richiede che qualsiasi modifica allo stesso debba essere resa disponibile “almeno quattro mesi” prima che possa essere adottata. Quindi, il Direttore Generale ha rifiutato di effettuare una votazione per appello nominale per adottare l’accordo internazionale giuridicamente vincolante. Invece, in una sala descritta come composta da circa il 30% degli Stati membri – molto meno del quorum necessario – Tedros ha annunciato che esisteva un “consenso” per l’adozione degli emendamenti IHR.

Le modifiche al RSI dell’OMS sono state approvate illegalmente, 5 giugno 2024

L’Assemblea Mondiale della Sanità (in stretta collaborazione con l’amministrazione statunitense HHS/Biden) ha lavorato per “aggiornare” l’accordo esistente (2005) sui regolamenti sanitari internazionali (IHR). In palese disprezzo per il protocollo e le procedure stabiliti, sono stati preparati a porte chiuse radicali emendamenti dell’RSI, che poi sono stati sottoposti all’esame e accettati dall’Assemblea Mondiale della Sanità letteralmente negli ultimi momenti di un incontro che si è protratto fino a tarda notte di sabato, l’ultimo giorno del programma della riunione.

Il requisito di quattro mesi per la revisione è stato ignorato nella fretta di produrre qualche risultato tangibile da parte dell’Assemblea. Non c’è stata alcuna votazione effettiva per confermare e approvare questi emendamenti. Secondo l’OMS, ciò è stato ottenuto tramite il “consenso” di questo conclave di insider non eletti piuttosto che tramite un voto. I rappresentanti di molti stati-nazione membri dell’OMS non erano presenti nella stanza e quelli presenti sono stati incoraggiati a tacere. Si è trattato chiaramente di una cricca interna che ha agito unilateralmente per eludere il normale processo e rispecchia un processo simile utilizzato per confermare la riconferma di Tedros Ghebreyesus alla posizione di Direttore generale.

Sono state adottate modifiche al regolamento sanitario internazionale: “Noi popolo abbiamo subito una sconfitta straordinaria”, 2 giugno 2024

“La 77a Assemblea Mondiale della Sanità HA adottato un sostanziale pacchetto di emendamenti al Regolamento sanitario internazionale. Noi Popolo abbiamo subito una sconfitta straordinaria. La battaglia continua”,  ha detto James Roguski . “Gli emendamenti recentemente adottati faciliteranno un enorme accumulo globale del complesso industriale di emergenza ospedaliera farmaceutica che cerca di innescare le continue ‘emergenze pandemiche’ che saranno ulteriormente peggiorate da ‘prodotti sanitari rilevanti’”, ha aggiunto Roguski.

L’ex deputata Michele Bachmann, che ha anche seguito da vicino il processo negoziale presso l’Assemblea mondiale della sanità dell’OMS, ha detto questo in un’e-mail di avviso questa mattina: “La conclusione è che l’OMS cambia da organo di sola consulenza globale a organo di controllo internazionale dei suoi mandati”.

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su Russia declare US an enemy – La Russia dichiara gli USA nemici (By Fulford) (studio)

Crosetto afferma che l’ITALIA non ha denaro per aumentare le spese per la GUERRA in Ukraina: stranamente prende fuoco l’aereo su cui viaggiava Crosetto subito dopo la dichiarazione


il ministro della Difesa Giudo Crosetto

“Oggi il nostro grande ministro della Difesa ha detto al G7 che l’Italia non ha i soldi necessari per finanziare la guerra in Ucraina. Crosetto ha detto a Stoltenberg che l’Italia non può dare a Zelensky i miliardi richiesti annualmente dalla Nato per sconfiggere la Russia. Ma questo è ciò che avevo detto all’inizio della guerra: “L’Italia deve impegnarsi soltanto nella diplomazia, anche perché non ha le forze per sorreggere lo sforzo bellico contro la Russia”. Oggi Crosetto spiega che l’Italia è esangue dopo due anni di guerra”.
(Alessandro Orsini).

Secondo Crosetto l’ Italia fa fatica ad aumentare la spesa militare oltre il 2% del pil anche a causa dei vincoli del patto di stabilità europeo.
Ecco perché un pacchetto di 40 miliardi l’anno per Kiev non è proponibile, perché vorrebbe dire altri 3,5 miliardi aggiuntivi che l’Italia dovrà recuperare da qualche altra parte…dal momento che l’Ue impedisce altre spese.

Putin, rivolgendosi all’ Europa oggi ha dato una possibilità. Lui sa che l’America sta risucchiando gli Stati Europei, con la scusa della difesa a un paese che è stato messo in questa condizione dalla NATO e dal terrorista Zelenskyj. E quindi, che la guerra si fermi e che i negoziati si discutano su basi realistiche è l’unico modo per salvare qualcosa oltre che dell’Ucraina e Russia, anche della stessa Europa che sta crollando. Putin non chiede un ritorno dell’UE a un rapporto esclusivo con la Russia dopo quel che è successo, un rapporto che può essere recuperato nel tempo. Chiede di fermarsi, e di negoziare su presupposti credibili. O sarà guerra, ma non a causa della Russia. A causa delle armi che colpiranno la Russia a guida NATO.

fonte telegram:
https://t.me/quiradiolondratv/58592

FUMO IN CABINA E ATTERRAGGIO DI EMERGENZA PER IL MINISTRO DELLA DIFESA GUIDO CROSETTO

Ancora da accertare le cause del malfunzionamento che hanno costretto ad un atterraggio d’emergenza, all’aeroporto GB  Pastine di Ciampino, l’aereo su cui volava il ministro della Difesa, Guido Crosetto, di ritorno dalla ministeriale Nato di Bruxelles; la cabina dell’aereo si è riempita di fumo intorno alle 15.00, poco prima che venissero avviate le manovre di atterraggio e questo ha fatto scattare le procedure di emergenza.
Il comandante ha chiesto la massima priorità per l’atterraggio all’aeroporto di Ciampino. Una volta che il velivolo ha toccato terra, l’equipaggio ha fatto scendere il ministro e lo staff. Subito dopo sono giunti sul posto i mezzi di  emergenza dei Vigili del fuoco.

https://www.milanofinanza.it/news/atterraggio-d-emergenza-per-il-ministro-guido-crosetto-202406141637047965

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su Crosetto afferma che l’ITALIA non ha denaro per aumentare le spese per la GUERRA in Ukraina: stranamente prende fuoco l’aereo su cui viaggiava Crosetto subito dopo la dichiarazione

La GUERRA al POPOLO / Balanzoni, Vitangeli, Rocchesso (by 100 giorni da LEONI)

Le banche europee nel mirino in Borsa, Milano cede quasi 3%

Mps sfiora un calo del 6%, a Parigi l’Agricole -4,8%

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2024/06/14/le-banche-europee-nel-mirino-in-borsa-milano-cede-quasi-3_e86997de-5594-4dfb-82eb-7eb4d583a7fe.html

Milano continua a perdere terreno con il Ftse Mib che fiora un calo del 3% (Ftse Mib -2,96%) in un listino dove il peso delle banche è maggiore che non altrove.
I titoli bancari sono tuttavia in caduta, anche nel resto d’Europa a causa dei timori sui rischi politici legati alla decisione del presidente francese Emmanuel Macron di indire elezioni anticipate dopo la debacle del suo partito alle europee.
Tra gli istituti di credito transalpini, che pesano sulla Borsa di Parigi (-2,5%), Socgen segna un calo del 4,5% portando le perdite settimanali al 16%, Bnp Paribas flette del 3,8%, Credit Agricole fa peggio -4,8%.
Il listino cancella così di fatto i guadagni del 2024.
Fa peggio la tedesca Commerzbank (-5,7%) e non vanno meglio gli istituti di credito italiani con Mps che sfiora un calo del 6% (-5,9%) e Bper in ribasso del 5,4%.

Pubblicato in Uncategorized | Commenti disabilitati su La GUERRA al POPOLO / Balanzoni, Vitangeli, Rocchesso (by 100 giorni da LEONI)

Cessione di sovranità: la Cassazione annulla la sentenza d’appello e trova il modo di evitare il merito!

By Marco Mori in Denunciamo il colpo di Stato finanziario, In Evidenza, News

Si è conclusa dopo dieci anni la battaglia legale con cui avevo provato a portare all’attenzione dei massimi organi della Giustizia italiana la questione della cessione di sovranità. In particolare l’azione mirava a far dichiarare incostituzionali le leggi di ratifica dei Trattati UE con cui la sovranità del popolo italiano è stata ceduta a livello sovranazionale.

Nei primi due gradi, il Tribunale di Genova e la Corte d’Appello del medesimo comune, avevano rigettato le mie domande, ma lo avevano fatto entrando in sostanza nel merito della questione. La giurisdizione, e quindi detto in termini semplici la competenza dell’Autorità Giudiziaria a decidere sul tema, com’era già avvenuto nella causa similare relativa al cd. porcellum (la legge elettorale che fu dichiarata incostituzionale), era stata riconosciuta.

Mi aspettavo dunque che la Cassazione dovesse entrare nel merito. Con un colpo di scena invece la Cassazione ha cassato la sentenza di secondo grado per evitare il merito affermando, davvero in modo surreale che il diritto plurisoggettivo alla sovranità, riconosciuto nell’art. 1 della Costituzione, diritto che poi si esercita tramite il voto, non è tutelabile dal punto di vista legale.

Insomma l’art. 1 della Costituzione non è un diritto e cedere o meno sovranità è solo un’insindacabile scelta politica. Scelta criminale dunque, ma insindacabile per il diritto. Pazzesco davvero.

Inoltre la Corte mi ha punito pesantemente con una condanna a 7000 euro di spese per ciascuna delle mie controparti, due Ministeri e la Presidenza del Consiglio. Il conteggio finale è dunque 21000 euro oltre accessori. Eventuali donazioni a sostegno di tale spesa che dovrò affrontare nei prossimi giorni sono dunque ben accette, contattatemi alla mail mrc.mori@libero.it

Anche un piccolo contributo sarà d’aiuto, poi valuterò come proseguire la battaglia anche dal punto di vista legale. Fermo restando che questa pronuncia assomiglia ad una resa definitiva della Magistratura contro le cessioni di sovranità.

Ecco il testo della sentenza: Cassazione

fonte:  https://www.studiolegalemarcomori.it/cessione-di-sovranita-la-cassazione-annulla-la-sentenza-dappello-e-trova-il-modo-di-evitare-il-merito/

Cessione di sovranità: la Cassazione annulla la sentenza d’appello e trova il modo di evitare il merito!

Pubblicato in politica | Commenti disabilitati su Cessione di sovranità: la Cassazione annulla la sentenza d’appello e trova il modo di evitare il merito!

sospensione delle negoziazioni in dollari ed euro sul suo principale mercato finanziario, il Moscow Exchange (MOEX.MM)

12 giugno (Reuters) – Le nuove sanzioni statunitensi contro la Russia hanno imposto un’immediata sospensione delle negoziazioni in dollari ed euro sul suo principale mercato finanziario, il Moscow Exchange (MOEX.MM), apre una nuova scheda. La borsa e la banca centrale hanno rilasciato dichiarazioni in fretta mercoledì, giorno festivo in Russia, a un’ora dall’annuncio da parte di Washington di un nuovo ciclo di sanzioni volte a tagliare il flusso di denaro e beni per sostenere la guerra della Russia in Ucraina.

“A causa dell’introduzione di misure restrittive da parte degli Stati Uniti contro il Moscow Exchange Group, le negoziazioni in borsa e i regolamenti di strumenti consegnabili in dollari USA ed euro sono sospesi”, ha affermato la banca centrale. La mossa significa che banche, aziende e investitori non saranno più in grado di negoziare nessuna delle due valute tramite una borsa centrale, il che offre vantaggi in termini di liquidità, compensazione e supervisione.

Invece, dovranno fare trading over-the-counter (OTC), dove le transazioni vengono condotte direttamente tra due parti. La banca centrale ha affermato che avrebbe utilizzato i dati OTC per stabilire i tassi di cambio ufficiali.
Molti russi detengono parte dei loro risparmi in dollari o euro, consapevoli delle crisi periodiche degli ultimi decenni, quando il valore del rublo è crollato. La banca centrale ha rassicurato le persone che questi depositi erano sicuri.
“Le aziende e gli individui possono continuare ad acquistare e vendere dollari ed euro tramite le banche russe. Tutti i fondi in dollari ed euro nei conti e nei depositi di cittadini e aziende rimangono al sicuro”, ha affermato.

Continua a leggere

Pubblicato in politica | Commenti disabilitati su sospensione delle negoziazioni in dollari ed euro sul suo principale mercato finanziario, il Moscow Exchange (MOEX.MM)

cosa è accaduto, di preciso, durante le operazioni di scrutinio? Lo ha raccontato a RomaToday direttamente una scrutatrice, impegnata in una delle sezioni della Capitale (ROMA – ITALIA)

Facciamo il punto dello scandalo del fatto che le operazioni di voto dovevano essere comunicate alla chiusura dei seggi in data 9 giugno 2024, ma nel caso dei seggi del comune di Roma, alle 17.28 del 12 giugno 2024 la trasmissione dei voti non è ancora stata completata.

Ascoltiamo anzitutto il video seguente su radio radicale:

https://www.radioradicale.it/scheda/731017/elezioni-europee-2024-il-bug-del-comune-di-roma-intervista-a-filiberto-zaratti

Zaratti è di Alleanza Verdi e Sinistra e quindi essendo stato “miracolato” dal voto, come partito, segnala problemi al sistema informatico, senza specificare quali siano.

§§§

Continua a leggere

Pubblicato in complotti | Commenti disabilitati su cosa è accaduto, di preciso, durante le operazioni di scrutinio? Lo ha raccontato a RomaToday direttamente una scrutatrice, impegnata in una delle sezioni della Capitale (ROMA – ITALIA)