ALLUCINANTE – Magrini dirigente Aifa: su contratto Pfizer (di Report – RAI – servizio pubblico)


link diretto al video su rumble:
https://rumble.com/v4cww6k-magrini-dirigente-aifa-su-contratto-pfizer-di-report-rai-servizio-pubblico.html

ALLUCINANTE – Magrini dirigente Aifa:

ricevo il testo del contratto con Pfizer da un giornalista e dovrei esprimere un parere senza conoscere il testo del contratto .. che dice cose inaccettabili?

Premesso che AIFA è Agenzia Italiana del Farmaco.
Ed esiste per autorizzare i farmaci immessi legalmente nel circuito dei farmaci autorizzati a potere essere prescritti dai medici.

https://www.aifa.gov.it/

Siamo -come abitanti del PIANETA- in un delirio, una realtà che sembra un INCUBO, e i cui fatti -di cui esistono le PROVE- dicono cose ALLUCINANTI!

Vi giro il video della intervista al dirigente AIFA (Magrini) eseguita dal programma RAI report: https://rumble.com/v4cww6k-magrini-dirigente-aifa-su-contratto-pfizer-di-report-rai-servizio-pubblico.html

In sintesi:

++
cit on
++
Magrini, AIFA:

Il protocollo Pfizer recita: “I dati saranno messi a disposizione ventiquattro mesi dopo la conclusione dello studio a partire dall’11 Dicembre 2024, non potranno essere usati in tribunale“.
Probabilmente il vaccino sarà già stato somministrato a miliardi di persone.
Io non mi faccio prendere in giro su cose come queste.
Sto capestro, sembra scritto come una presa in giro per analfabeti con l’anello al naso.
++
cit off
++

6viola:

Il protocollo per eseguire una sperimentazione su farmaci sperimentali è diversa dalla procedura di obbligare tutta la popolazione ad assumerli, pena non potere lavorare, con una diagnosi di positività lasciata ad un test PCR che è statistico e NON diagnostico per voce di colui che lo aveva inventato! (avendo una soglia di amplificazione REGOLABILE!)

La partecipazione alla sperimentazione -PER LGGE- doveva essere ..

VOLONTARIA,

e con soggetti che dovevano essere informati su quali tutele avrebbero usufruito in caso di reazioni avverse.

La procedura è quindi stata FORZATA: sotto la ipotesi che il farmaco era escluso (grazie alla sperimentazione sugli animali)

  • che potesse essere LETALE,
  • ed inoltre che in letteratura medica non vi fossero cure alternative.
  • Mentre, ed invece, esisteva -ed esiste- ALMENO il metodo del dottor Giuseppe De Donno, di cui si dice che si sarebbe suicidato, mentre De Donno aveva lasciato detto alla famiglia che non si sarebbe MAI suicidato.

https://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_De_Donno

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/07/29/morte-di-de-donno-la-procura-indaga-per-istigazione-al-suicidio_7a358ffb-f805-43e4-bfb4-55e789af2859.html

Nella intervista a Magrini si capisce che conferma ciò che aveva detto nel video (QUI PRESENTATO). Ma la responsabilità -MAGRINI SOSTIENE- fu POLITICA di Ursula Gertrud von der Leyen e del ministro Roberto Speranza, ma il parere di Aifa non andava dato “a valle”, ma “a monte” del pronunciamento della POLITICA.

https://it.wikipedia.org/wiki/Ursula_von_der_Leyen

https://it.wikipedia.org/wiki/Roberto_Speranza

fonte su telegram:
https://t.me/IoLeggoBlondetAndFriends/7294

fonte su rumble: https://rumble.com/v4cww6k-magrini-dirigente-aifa-su-contratto-pfizer-di-report-rai-servizio-pubblico.html

Questa voce è stata pubblicata in complotti > salute. Contrassegna il permalink.