FONDI UE PER LA RICERCA IN ISRAELE DURANTE IL GENOCIDIO A GAZA: LA DOPPIA FACCIA DELL’UE

FONDI UE PER LA RICERCA IN ISRAELE DURANTE IL GENOCIDIO A GAZA: LA DOPPIA FACCIA DELL’UE

Nel mezzo della tragica guerra genocida che sconvolge la Striscia di Gaza, l’Unione Europea ha recentemente approvato una serie di finanziamenti per progetti scientifici israeliani.

Attraverso un’analisi dei finanziamenti dell’UE, emergono circa 90 progetti che coinvolgono entità israeliane, tra cui la Israel Aerospace Industries, un produttore di armi che si è vantato di svolgere un “ruolo fondamentale” nell’attuale guerra contro Gaza. Molti altri progetti includono l’Università di Tel Aviv , il Technion e l’Università Ebraica di Gerusalemme . Tutte e tre queste istituzioni offrono inoltre finanziamenti speciali agli studenti che – come soldati di riserva dell’esercito israeliano – hanno servito durante il genocidio perpetrato negli ultimi sei mesi.
Finanziamenti anche per progetti collegati con il Mossad Israeliano

L’UE sta implicitamente permettendo a Israele di rappresentare la sua oppressione nei confronti dei palestinesi come difensiva.

Leggi l’articolo e condividi
https://newsacademy.it/geopolitica/2024/04/11/fondi-ue-ricerca-israele-genocidio-gaza/

Unisciti a News Academy Italia (https://t.me/newsacademy_it)

#Israele #UnioneEuropea #RicercaScientifica #GenocidioGaza #DirittiUmani #ConflittoIsraeloPalestinese

Questa voce è stata pubblicata in complotti > guerra, complotti > stampa. Contrassegna il permalink.