forms e il software php che elabora i forms (studio)

Nella pagina dedicata del blog 6viola.it, e cioè la seguente:

link1:

https://6viola.it/apachephpmysql/

apache+php+mysql

Siamo partiti da zero conoscenze per realizzare la struttura di programmi

  1. apache
  2. php
  3. mysql

A cosa servono?

apache è uno strumento per collegarsi input/output con i dati su uno spazio remoto rispetto alla nostra postazione (in cui agiamo tramite un navigatore (browser).

php è un linguaggio per automatizzare l’input/output delle informazioni

mysql è un linguaggio orientato alle banche di dati (data base).

Abbiamo prima imparato -seguendo un video- a configurare il “dialogo” tra i 3 software, l’articolo iniziale è il seguente (che sarà collegato agli articoli di ulteriore esplorazione):

link1:
https://6viola.it/apachephpmysql/

Poi abbiamo imparato a vedere i data base in modo più facile che crearli ed interrogarli da linea di comando (cmd): questa “interfaccia” è detta phpmyadmin:

link2:
https://6viola.it/phpmyadmin-studio/

phpMyAdmin (studio)

Poiché il nostro studio attuale punta a imparare questa “programmazione” in sede locale al nostro computer (per poi utilizzare uno spazio a pagamento sul web) siamo ora a studiare “come si collegano i dati richiesti all’utente(?)”

che trova la richiesta (tramite form) di dati >
con la gestione di questi dati con il php >
ed eventualmente con la immissione (di dati) nel data base?

Spiegheremo -qui di seguito- “come si fa“, sia in teoria e sia con esempi che abbiamo introdotto sul nostro personal computer (in modo locale) nell’articolo attuale!

§§§

L’esempio di minore difficoltà:

ESEMPIO N.1:

realizzare un form (semplice)?

Ci danno una mano le seguenti guide:

link3:

https://it.wikipedia.org/wiki/Form

link4:

https://codegrind.it/documentazione/php/gestione-form

In particolare in questo ultimo link .. troviamo:

una codifica incompleta per il form che chiama un software php (in informatica è detto -ciò- “chiamata a sottoprogramma!”)

<html>
<head>
<title>Mia pagina</title>
</head>
<body>
<?php
// qui scrivi il tuo codice php
?>
</body>
</html>

commento 6viola.it:

si noti come nell’esempio qui sopra la “chiamata a sottoprogramma” avviene ed è esplicitata direttamente nel programma “madre”=html

ma il programma “figlio”=file.php può essere scritto nella stessa cartella htdocs, oppure in altre sottocartelle di htdocs purché nella sottocartella vi sia sia la madre che il figlio chiamato dalla madre.

sul link3 (wikipedia) troviamo:

++
cit on
++

<form>...</form>
Crea un modulo dove all’interno possono essere contenuti (annidati) uno o più elementi sottoelencati.
<method=post action="url">
L’attributo method specifica con il suo valore che i dati saranno inviati al server col metodo Post dell’HTTP puntando, tramite l’attributo action, alla rispettiva pagina di elaborazione di URL specificato; questo elemento è tipicamente sempre presente.
<input type="text" name="nome" value="valore" size="dimensione">
Crea una casella di testo a linea singola. L’attributo Name con il suo valore assegnato identifica il nome della variabile passata alla parte di elaborazione, mentre l’attributo Value con il valore assegnato popola il campo con un valore assegnato; l’attributo opzionale Size imposta con il suo valore la lunghezza della casella, mentre l’attributo opzionale Maxlength imposta con il suo valore il numero massimo di caratteri inseribili (può essere più grande di Size);
<input type="file" name="nome">
Crea casella per il file upload ovvero il caricamento del file sul browser del client per l’invio al server; l’attributo Name con il suo valore assegnato identifica il nome della variabile passata alla parte di elaborazione;
<input type="password">
Crea una casella di testo a linea singola per l’inserimento di una password con valori digitati/visualizzati oscurati per preservarne la confidenzialità;
<textarea>...</textarea>
Crea un’area di testo multilinea impostasta dagli attributi cols (colonne) e rows (righe). Il testo tra i tag apparirà nell’area di testo al caricamento della pagina.
<select name="foo">...</select>
Crea un menù ad elenco dal quale l’utente può scegliere una sola voce. Può essere visualizzato come un menù a cascata.

<option>...</option>
Crea una voce all’interno del menù.
<input type="radio">
Crea una casella di scelta singola di tipo radio button.
<input type="checkbox">
Crea una casella di spunta per controllare il contenuto dell’input(checkbox).
<input type="radio">
Crea un pulsante radio; se più pulsanti radio hanno lo stesso nome, l’utente potrà selezionarne solo uno.
<input type='button....></input> oppure <button></button>
Crea un bottone
<input type="submit" value="NAME">
Crea un pulsante d’invio di tutti i dati del form con nome visualizzato pari al valore dell’attributo Value.
<input type="image" border=0 name="NAME" src="name.gif">
Create un pulsante d’invio di tutti i dati del form utilizzando un’immagine.
<input type="reset">
Crea un pulsante di reset dei dati inseriti che ripristina i valori del modulo a quelli iniziali.

++
cit off
++

grazie alla fonte:

link5:
https://codegrind.it/documentazione/php/gestione-form

cito la fonte:

<form action=”process.php” method=”POST”>
<input type=”text” name=”username” placeholder=”Nome utente” required />
<!– Altri campi del form –>
<input type=”submit” value=”Invia” />
</form>

commento 6viola.it:
Si noti come nel codice qui sopra abbiamo separato la madre html, dal figlio file.php

la mia versione scritta in formato form.txt, e poi chiamata (avendo usato “rinomina” da txt verso html) form.html nella cartella locale htdocs del mio computer:

file form.html da mettere in htdocs (cartella di apache):

Esempio N.2: (concreto e non semplicemente generico)

++
cit on
++

<html>
<body>

<form action=”process.php” method=”POST”>
<input type=”text” name=“username” placeholder=”Nome utente” required />
<input type=”submit” value=”Invia” />
</form>

</body>
</html>

++
cit off
++

La super semplificazione da me introdotta mostra la chiamata a “sotto programma”=process.php

questo file process.php deve essere scritto e messo nella cartella htdocs _prima_ di simulare:

localhost/form.html

vedi qui sopra “Esempio N.2”.

vediamo il listato super semplice di process:

file process.php da mettere nella cartella di apache htdocs:

++
cit on
++

<?php
$username = $_POST[‘username‘];
echo $username;
?>

++
cit off
++

Abbiamo creato nel file process.php >

  1. la variabile $username >
  2. abbiamo spiegato il trasferimento dei parametri con $_POST[‘username‘] >
  3. abbiamo ottenuto la stampa in php con echo $username

Ecco cosa si visualizza con il solo form.html “lanciato” da

localhost/form.html

foto:

Ora scriviamo un nome dove dice “Nome utente” .. scriverò “Lino”, poi premiamo “invia” ed otterremo la foto seguente:

con questo abbiamo completato un inizio dello studio di

  • creazione del form
  • richiesta di un file.php (nel nostro caso: process.php) che sia attivato dal form
  • codifica in php di “gestione della informazione” introdotta nel form. Nel nostro caso semplice di process.php la gestione è solo la stampa realizzata con la parola codice echo a cui segue il nome della veriabile che funge da “contenitore” di ciò che è stato immesso con il form.

Seguiranno altri articoli per

  • aumentare la complessità al fine di una visualizzazione con maggiore estetica
  • spiegare la inserzione ed estrazione nel data base mysql
  • visualizzazione da cmd (linea di comando)
  • visualizzazione in phpMyAdmin

ALBERO DEI ARTICOLI sul tema INFORMATICA:

  1. apache+php+mysql (146)
    https://6viola.it/apachephpmysql/
  2. phpMyAdmin (studio) (147)
    https://6viola.it/phpmyadmin-studio/
  3. forms e il software php che elabora i forms (studio) (148)
    https://6viola.it/forms-e-il-software-php-che-elabora-i-forms-studio/
  4. metodi di accesso ai data base mysql (149)
    https://6viola.it/metodi-di-accesso-ai-data-base-mysql/
  5. load dati in tabelle MySQL da file txt / csv (150)
    https://6viola.it/load-dati-in-tabelle-mysql-da-file-txt-csv/
  6. Espansione delle basi di “dati da files in MySQL” e “dati in php versus MySQL” (151)
    https://6viola.it/espansione-delle-basi-di-dati-da-files-in-mysql-e-dati-in-php-versus-mysql/

ultimo aggiornamento:

02.07.2024, ore 11.40

 

 

Questa voce è stata pubblicata in informatica. Contrassegna il permalink.