Frajese sui sanguinamenti mestruali post vax covid19

Abbiamo già visto un articolo sulla alterazione del sistema riproduttivo maschile:

Prof. Arne Burkhardt: SPIKE SOSTITUISCE LO SPERMA (alterazione da vax covid19)

link: https://6viola.it/prof-arne-burkhardt-spike-sostituisce-lo-sperma-alterazione-da-vax-covid19/

Ora il dottor Frajese ci illustra le alterazioni “POST VACCINO COVID19” SULL’APPARATO FEMMINILE:

link:
https://rumble.com/v3lo7yl-frajese-sui-sanguinamenti-mestruali.html

Ora, nel video attuale, il dottor Frajese cita in particolare un articolo sulla rivista scientifica Nature:
25 settembre 2023 – covid vaccine:

++

COVID vaccines linked to unexpected vaginal bleeding

++
traduzione:

I vaccini COVID sono collegati a sanguinamenti vaginali inattesi

Un ampio studio di coorte ha misurato la frequenza con cui le donne hanno riferito di aver avuto sanguinamenti dopo aver ricevuto il vaccino COVID-19.

link:
https://www.nature.com/articles/d41586-023-02996-6

++

Riportiamo un frammento di Nature:

Women who don’t menstruate — including postmenopausal women and those on contraceptives — were several times more likely to experience unexpected vaginal bleeding after COVID-19 vaccination than before the vaccines were offered, a study1 finds.

When COVID-19 jabs were rolled out globally, many women reported heavier-than-usual menstrual bleeding soon after vaccination. Study author Kristine Blix, at the Norwegian Institute of Public Health in Oslo, wanted to look at the trend systematically, particularly in women who don’t normally have periods, such as those taking contraceptives or who have been through menopause. The work is published in Science Advances.

The team didn’t investigate the reasons for the unexplained bleeding, but suggested that it could be linked to the SARS-CoV-2 spike protein used in the vaccines. In general, the COVID-19 vaccines have been found to be safe and effective.

Blix and her colleagues used an ongoing population health survey called the Norwegian Mother, Father, and Child Cohort Study. “We had already, from the early pandemic, biweekly questionnaires going out to cohort participants to monitor effects of the pandemic,” Blix says. In the first questionnaire that covered COVID-19 vaccinations, sent in 2021, some women reported in free-text fields that they had experienced heavy menstrual bleeding. “This urged us to ask for bleeding patterns in a structured manner,” she says.

traduzione:

Secondo uno studio1 , le donne che non hanno il ciclo mestruale, comprese le donne in postmenopausa e quelle che assumono contraccettivi, hanno avuto diverse volte più probabilità di sperimentare un sanguinamento vaginale inatteso dopo la vaccinazione COVID-19 rispetto a prima che il vaccino fosse offerto.

Quando i vaccini COVID-19 sono stati diffusi a livello globale, molte donne hanno riportato sanguinamenti mestruali più abbondanti del solito subito dopo la vaccinazione. L’autrice dello studio, Kristine Blix, dell’Istituto norvegese di sanità pubblica di Oslo, ha voluto esaminare la tendenza in modo sistematico, in particolare nelle donne che normalmente non hanno il ciclo mestruale, come quelle che assumono contraccettivi o che sono entrate in menopausa. Il lavoro è pubblicato su Science Advances.

L’équipe non ha indagato sulle ragioni del sanguinamento inspiegabile, ma ha suggerito che potrebbe essere legato alla proteina spike del SARS-CoV-2 utilizzata nei vaccini. In generale, i vaccini COVID-19 sono risultati sicuri ed efficaci.

Blix e i suoi colleghi hanno utilizzato un’indagine sulla salute della popolazione in corso, chiamata Norwegian Mother, Father, and Child Cohort Study. “Già dall’inizio della pandemia, i partecipanti alla coorte ricevevano questionari bisettimanali per monitorare gli effetti della pandemia”, spiega Blix. Nel primo questionario relativo alla vaccinazione COVID-19, inviato nel 2021, alcune donne hanno segnalato nei campi a testo libero di aver avuto forti emorragie mestruali. “Questo ci ha spinto a chiedere i modelli di sanguinamento in modo strutturato”, spiega Blix.

(continua)

https://www.nature.com/articles/d41586-023-02996-6

Si è interessato del tema attuale anche Maurizio Blondet:

Sanguinamento vaginale inatteso a seguito della vaccinazione COVID-19 nelle donne.

il link all’articolo di Blondet che tratta anche altri punti:

Ariecco la campagna vax

link:
https://www.maurizioblondet.it/ariecco-la-campagna-vax/

E mostra -Blondet- le statistiche delle correlazioni tra sperimentazione con farmaci che alterano il genoma, detti impropriamente vaccini, in quanto peggiorano la evoluzione della malattia fino ad un decorso spesso mortale.

C’è da chiedersi, NOI (di 6 viola) ce lo chiediamo .. quale è la letteratura medica che legge il ministero della sanità .. TANTO DA CONSIGLIARE questa tipologia di farmaci?

Forse vuole risolvere i problemi dell’INPS .. grazie ad un aumento della mortalità?

Oppure ha abbracciato al 100% il progetto Malthus?

https://it.wikipedia.org/wiki/Malthusianesimo

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.