Halloween ottobre 2023: il Ministero dell’Intelligence israeliano ha pubblicato un documento segreto di dieci pagine che delinea l’espulsione della popolazione palestinese di Gaza verso il Sinai settentrionale, in Egitto

fonte:
https://twitter.com/wikileaks/status/1719005698300813488

testo originale:
A week after the Hamas attack, Israel’s Ministry of Intelligence issued a secret ten-page document outlining the expulsion of the Palestinian population of Gaza to northern Sinai, in Egypt:

1. Instruct Palestinian civilians to vacate north Gaza ahead of land operations;
2. Sequential land operations from north to south Gaza;
3. Routes across Rafah to be left clear;
4. Establish tent cities in northern Sinai and construct cities to resettle Palestinians in Egypt.

The document has been verified by an official from the Ministry of Intelligence, according to the Hebrew website Mekomit which originally published the document.

Mekomit noted that documents from the Ministry of Intelligence are advisory and not binding on the executive Link to full document [in Hebrew]: http://rb.gy/g1k0d

traduzione:

++
cit on
++

Una settimana dopo l’attacco di Hamas, il Ministero dell’Intelligence israeliano ha pubblicato un documento segreto di dieci pagine che delinea l’espulsione della popolazione palestinese di Gaza verso il Sinai settentrionale, in Egitto:

1. Istruire i civili palestinesi a lasciare il nord di Gaza prima delle operazioni di terra;
2. Operazioni terrestri sequenziali da nord a sud di Gaza;
3. I percorsi attraverso Rafah devono essere lasciati liberi;
4. Stabilire tendopoli nel Sinai settentrionale e costruire città per reinsediare i palestinesi in Egitto.

Il documento è stato verificato da un funzionario del Ministero dell’Intelligence, secondo il sito web ebraico Mekomit, che lo ha pubblicato originariamente. Mekomit ha fatto notare che i documenti del Ministero dell’Intelligence sono consultivi e non vincolanti per l’esecutivo.
Link al documento completo [in ebraico]: http://rb.gy/g1k0d

++
cit off
++

6viola:

Dice un antico proverbio che se vuoi che si sappia qualcosa “racconta il fatto, ed infine raccomanda <<non dirlo a nessuno, perché è un segreto>>”

Quindi se si cerca il documento originale http://rb.gy/g1k0d sembra non essere più disponibile, ma vi sono molti che dicono di averne letto il testo:

Ad esempio:

Del resto non si tratta di un documento da considerare “Le tavole della legge date a Mosé”, ma evidentemente una bozza che è interesse del governo attuale in Israele che sia noto e su cui attrarre l’attenzione, magari per dimostrare che furono i Palestinesi a non volere isolare Hamas, e quindi responsabili -i Palestinesi- di non avere consegnato i terroristi a chi di dovere, quando c’era ancora il tempo per farlo:

  • Israele avevo avvertito -prima dei bombardamenti- di fare uscire i moribondi dagli ospedali!
  • Israele aveva avvertito -prima dei bombardamenti- di abbandonare le proprie case con anziani, invalidi, donne e bambini, lasciati senza acqua e ne cibo!
  • etc.

Come diceva il filosofo Cacchiari in questi giorni nel programma televisivo della Berlinguer “il governo attuale e chi lo difende sono i peggiori nemici di Israele” .. perché la condotta di operare tramite *crimini di guerra*, isolerà Israele dalla comunità internazionale, considerando tutti gli Israeliti -il che però (secondo noi) non è vero- CRIMINALI DI GUERRA.

I Cristiani, in particolare, considerano che Cristo “non è venuto a cambiare -come Egli disse- neanche uno jota nella ANTICA LEGGE”.

Da ciò l’Ebraismo è cultura non di sterminio, ma di PACE.

I veri Ebrei, quelli che seguono al Legge data a Mosè, sono i primi a sapere il comandamento “NON uccidere“.

Fate mancare il sostegno al governo di Netanyahu, è il nostro consiglio.

Che entri il ricordo di questi giorni di ottobre 2023, nei racconti ad elencare i mostri che uccidevano donne e bambini innocenti, che non sono tutti in Israele.

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.