Hillary Clinton: “Assad must go”

La posizione “storica” degli USA sulla Syria di Assad è nota (al link seguente il washingtonpost nell’anno 2015):

Titolo:

‘Assad must go’: These 3 little words are huge obstacle for …

Washington Post
https://www.washingtonpost.com › …
19 ott 2015 — Assad must go. Three short words — one protracted policy debate

link:

https://www.washingtonpost.com/business/economy/assad-must-go-these-three-little-words-present-a-huge-obstacle-for-obama-on-syria/2015/10/19/6a76baba-71ec-11e5-9cbb-790369643cf9_story.html

Oggi (5 luglio 2024) ci aggiorna il giornalista Maurizio Blondet:

Putin tenta di far pace tra Erdogan e Assad, sarebbe eliminata l’occupazione del Pentagono

(errata corrige: Blondet scrive: “Assad nyìusr go”, diceva Killary, dove nyìusr = must, Killary = Hillary, deformato in Killary in riferimento a Kill)

Articolo molto interessante, a nostro parere (di 6viola.it) perché mostra il declino degli USA non solo nella loro confederazione U.S.A., ma nel mondo, a causa del fatto che il nuovo cartello BRICS sta sostituendo il vecchio cartello SWIFT.

Non è una questione di cambio illogico di moda: ma del fatto che il commercio si poggia sulla federazione RUSSA + Cina, e delle altre nazioni BRICS (in particolare l’Arabia) che adottano non più il dollaro, come moneta di scambi internazionali nel commercio.

Sembra che solo la UE non si sia accorta di questa novità, e pretende di imporre sanzioni a BRICS, ottenendo -per ora- la recessione e l’isolamento negli scambi commerciali tra l’AREA UE ed il resto del mondo, e presto il vincolo che costringerà UE ad adottare la criptazione entanglement quantistica, e quindi un accordo per la moneta mondiale:

https://it.wikipedia.org/wiki/Crittografia_quantistica

L’articolo di Blondet: https://www.maurizioblondet.it/putin-a-erdogan-turchia-si-avvicini-alla-siria-per-eliminare-loccupazione-del-pentagono/

Putin tenta di far pace tra Erdogan e Assad, sarebbe eliminata l’occupazione del Pentagono

Questa voce è stata pubblicata in complotti. Contrassegna il permalink.