I virus esistono? (studio)

Poiché non tutti sanno che la indagine sulle cose minuscole è arrivata a poter “vedere” persino sulla scala dell’atomo, (53 pico metri; dove 1 pico metro = 1/10^12 metri) alcuni suppongono che non si possa conoscere cosa sia un virus, che ha il livello di scala dei 100 nano metri, che corrispondono al valore 1/10^9 metri.

cito:

I virus mostrano una grande diversità di forme e dimensioni, chiamate morfologie. In generale, i virus sono molto più piccoli dei batteri. La maggior parte dei virus che sono stati studiati hanno un diametro tra 20 e 300 nanometri. Alcuni filovirus arrivano fino a una lunghezza totale a 1400 nm, ma il loro diametro è solo di circa 80 nm.[67] La maggior parte dei virus non possono essere visti con un microscopio ottico e dunque per

vvvv

visualizzare i virioni è necessario utilizzare il microscopio elettronico.[68]

^^^

fonte:
https://it.wikipedia.org/wiki/Virus_(biologia)

https://it.wikipedia.org/wiki/Metro

cito: rif. Wuhan, e differenza tra il virus e la malattia indotta

Il coronavirus 2 da sindrome respiratoria acuta grave, abbreviato in SARS-CoV-2 (acronimo dall’inglese Severe Acute Respiratory Syndrome COronaVirus 2),[1][2] in precedenza nominato nuovo coronavirus del 2019 (2019-nCoV[3]), è un ceppo virale della specie coronavirus correlato alla SARS facente parte del genere Betacoronavirus (famiglia Coronaviridae), sottogenere Sarbecovirus, scoperto intorno alla fine del 2019; si tratta del settimo coronavirus riconosciuto in grado di infettare esseri umani.[2]

Il nome ufficiale dato dall’Organizzazione mondiale della sanità alla sindrome causata dal virus è COVID-19 (abbreviazione dell’inglese COronaVIrus Disease-2019). Il nome viene impropriamente e ormai largamente usato come sinonimo del virus stesso, sebbene si riferisca alla patologia da esso causata.[4]

Il virus è stato sequenziato genomicamente dopo un test di acido nucleico effettuato su un campione prelevato da un paziente colpito da una polmonite, di cui non si conosceva la causa, all’inizio della pandemia del 2019-2023 a Wuhan.[5][6]
fonte:
https://it.wikipedia.org/wiki/SARS-CoV-2

Tuttavia sul web ancora qualcuno pensa che i virus non esistano e sia un complotto dire che i virus possano essere studiati e modificati in modo artificiale (chimera).

Né conoscono cosa aveva spiegato Montagnier sul covid19. Considerato manipolazione chimerica e con parte del genoma simile ad HIV per cui Montagnier ebbe il premio nobel per la medicina.

virus isolato all’Ospedale Spallanzani:

https://www.unisr.it/news/2020/2/coronavirus-isolato-allo-spallanzani-cosa-vuol-dire-e-perche-e-importante
cito:
Coronavirus isolato allo Spallanzani: cosa vuol dire e perché è importante
03 febbraio 2020

E si trovano queste citazioni che fomentano un complotto sulla tesi che poiché il virus del covid19 non sarebbe stato isolato, ne seguirebbe che non è stato isolato perché “i virus non esistono!”

Sono note le tecniche per cui chi studia biologia è in grado di modificare i virus, che sono modificabili in quanto esistono:

Perché i ricercatori modificano i virus per renderli più contagiosi

https://www.lescienze.it/news/2021/06/15/news/virus_modificati_laboratorio_wuhan_guadagno_funzione-4940007/

 

Questa voce è stata pubblicata in complotti > salute. Contrassegna il permalink.