il cambiamento climatico (studio nella fisica e nella metafisica)

il cambiamento climatico -a prescindere di chi insemina le nuvole ne sia cosciente- è una delle tecniche per realizzare il progetto Malthus:
cito:
quando lo Stato interviene con provvedimenti di tipo assistenziale (come le Poor laws). Tali provvedimenti – migliorando le condizioni di vita dei poveri – determinano un aumento delle nascite e, con esso, una crescita della miseria. Secondo Malthus l’unico rimedio alla miseria, in alternativa ai «freni naturali», sono i «freni preventivi o morali», ossia l’educazione alla limitazione delle nascite
commento:
quando il programma di Malthus fu abbracciato dalla elite satanista i termini “limitazione delle nascite” è divenuto per i seguaci del satanismo “uccidere tutti, eccetto noi”, per la elite del satanismo “uccidere tutti, noi compresi, come apocalisse”.
Dal punto di vista di satana -come antagonista- è il dimostrare di essere più potenti di Dio=bios, tramite il fare fallire bios, tramite la morte.
Tuttavia, nessuno può sconfiggere Dio=bios, né è vero che la “sorgente” sia lo stesso potere da cui si può estrarre sia il bene che il male (modello Yin Yang, luce e buio) che è una delle teorie oggi in voga in molta filmografia (ad esempio ne “la ruota del tempo”: https://it.wikipedia.org/wiki/La_Ruota_del_Tempo).
E’ vero, invece, che si potrebbe intendere la nostra attuale dimensione come una “simulazione” provvisoria in cui Dio permette il mysterium iniquitatis (il mistero del perché Dio permetterebbe il male), come interpretato nel film Matrix, nel senso di un modo simulato di una realtà che non è la unica realtà.
Il mysterium allora sarebbe svelato nel suo perché: in palio dovevamo decidere de *la nostra anima* prima di passare alla realtà post mortem materiale, non potendo dare la colpa a Dio di cosa avevamo scelto di essere.
Grazie del tema


fonte:
https://t.me/toba60/254437

Questa voce è stata pubblicata in complotti. Contrassegna il permalink.