Il Governo Meloni ha accettato di fare 20 miliardi di euro di tagli alla spesa pubblica. Ogni anno. Fino al 2027.

Il Governo Meloni ha accettato di fare 20 miliardi di euro di tagli alla spesa pubblica. Ogni anno. Fino al 2027.

Giorgetti ha accettato in perfetta libertà

Commento (6viola):

si sono venduta l’Italia a chi ci darà la sanità, le pensioni, ed ogni spesa che era pubblica .. ma solo a chi ci spolperà dei nostri risparmi, fino a ridurci in povertà, e poi al cimitero, e lì non avremo più nulla e saremo felici ..

Davos a nudo, nero su bianco la disumana strategia di dominio: “Non avrai più nulla e sarai felice”

il MES (Meccanismo Europeo di Stabilità) è stato respinto dal Parlamento:

Commento (6 viola):

sì, la promessa era rispettare di respingere il MES
(un metodo di chiedere i prestiti agli usurai)

come pure la promessa, prima delle elezioni del “BLOCCO NAVALE”.

Ecco la testimonianza storica del NO al MES:

Commento (6 viola):

Secondo molti commentatori ora la bocciatura del MES (nel 2023) farà saltare il sistema bancario a partire dalla Germania:

Secondo il sole 24 ore di oggi 21.12.2023:
cito:

Un nuovo fronte in Europa

Ingoiato il nuovo Patto scritto tra Berlino e Parigi, le ragioni di politica interna hanno avuto quindi il sopravvento portando Roma ad aprire un nuovo fronte nella complicata coesistenza europea; in una battaglia che ancora una volta la vede al momento isolata in Europa.

Commento (6 viola):

Dunque si indica l’ITALIA come “isolata in UE” per difendere la posizione delle Banche, poiché il sole 24 ore fa riferimento a Confindustria:
cito:
Il 60,02% delle quote del gruppo è di proprietà di Confindustria.[7]
fonte:
https://it.wikipedia.org/wiki/Gruppo_24_ORE

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.