“il mondo al CONTRARIO” (analisi del libro di Vannacci)

Ho evidenziato alcune “frasi notevoli” del libro del generale Vannucci “il mondo al CONTRARIO”. In questo modo (evidenziatore) si capisce meglio che alcune cose “VERE” sono messe vicino ad alcune cose “FALSE”.
E’ una tecnica di destabilizzare le persone il mix notizie vere e false per non avere più uno stato relazionale e quindi lasciare allo scetticismo generalizzato, poiché non si possiede una tecnica di verifica delle notizie che non sia “fidarsi” delle fonti per autorevolezza. Si è quindi saturato tutto lo spazio espressivo e non si capisce che sia la destra che la sinistra sono due facce diverse dello stesso potere che ci tiene nell’ignoranza NON di quale tesi sia vera o falsa, ma di COME si fa a stabilire se una tesi sia vera o falsa.
Commento di Lino di 6viola:
https://t.me/viola_pop
https://6viola.it/

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.