SULLA NUOVA GESTIONE DEL WEB (il caso delle news oscurate di Fulford)

Premessa:

La visibilità del sito di Benjamin Fulford è difficile, come ho accennato già in altri miei articoli sul mio Blog 6viola.it (https://6viola.it/).

Ed a causa del mio seguire cosa scrive Fulford è cambiata anche la classificazione che molti browser (navigatori come google, firefox etc) attribuiscono sia a trovare il sito di Fulford e sia le attività dei viola (https://6viola.it oppure https://partitoviola.it/ oppure https://6viola.wordpress.com/)

In particolare firefox “mi classifica” “connessione non sicura” se digito https://6viola.it mentre google ancora mi da classificazione di sito sicuro.

Tutto ciò è iniziato quando ho pubblicato la traduzione di un articolo di Fulford che è il seguente, ed agisce anche sull’antivirus (AVG):

++
cit on
++

benjaminfulford in BlackList > il motivo > https://6viola.it/ce-stato-un-aumento-delle-persone-che-affermano-che-israele-governa-lamerica-la-gente-dice-che-netanyahu-e-il-vero-presidente-degli-u-s-a/

++
cit off
++

Probabilmente è la nuova linea politica in UE contro le fake news discussa a Davos.

In ogni caso -sebbene io non condivida tutto quello che scrive Fulford- ritenevo e ritengo che quell’articolo fosse un diritto di espressione da esaminare per ciò che afferma Fulford, ed interessante al pubblico, qualora fossero notizie vere, quindi da esaminare.

Da ciò ho fatto la scelta di continuare a seguire Fulford, sebbene ciò -sul web- mi danneggi come immagine, e segnalarlo (per le parti che ritengo “rilevanti”) -ciò che scrive Fulford- al pubblico che segue https://6viola.it/ e gli altri siti di cui sono amministratore e proprietario dello spazio web che mi da/darebbe il diritto di opinione sul web, e garantito (il diritto di opinione), in linea teorica, dalla Costituzione Italiana.

Da tutto ciò segnalo alla Vs ATTENZIONE, oggi 14 febbraio 2024, ore 04.12 in Italia il seguente articolo di Fulford:

Death of King Charles, Biden implosion, Putin interview all point to regime change in the West

link: https://benjaminfulford.net/death-of-king-charles-biden-implosion-putin-interview-all-point-to-regime-change-in-the-west/

§§§

traduzione in italiano:

Prima di iniziare il nostro rapporto, abbiamo un aggiornamento della scorsa settimana. Un ex ufficiale delle forze speciali dei Marines americani e guerriero Apache di nome William Twofeather ha ricevuto le informazioni sugli impianti di tortura infantile di cui si parlava. Ora sentiamo:

Questi criminali sono stati eliminati da un’iniziativa di forze congiunte organizzata “dalla polizia tribale e dagli agenti di polizia del villaggio delegati di concerto con gli ufficiali delle forze dell’ordine locali (LEO) in California”(*1). Non hanno fatto prigionieri.
(*1)
(ndr: Tribal Police and deputized Village Police Officers in concert with local Law Enforcement Officers (LEOs) in California.

Quando una struttura come questa crolla, tutti i presenti vengono uccisi, tranne, ovviamente, i bambini che possono essere salvati. Potresti essere la fidanzata di uno degli uomini assunti per commettere questo crimine, o un custode che pulisce il bagno. Non importa. Verrai ucciso a colpi di arma da fuoco come complice volontario di un crimine capitale.

Ecco cosa è successo in California. La polizia tribale nativa ne è venuta a conoscenza e ha costretto l’azione.

https://archive.org/stream/cym-corp-1/CYM%20Corp%203_djvu.txt

http://www.paulstramer.net/2024/02/international-public-notice-murder-and.html

Ci è stato anche detto che le persone dietro questi crimini non sono militari ma piuttosto “appaltatori della difesa che operano da New York, ma sono amministrati da Annapolis, nel Maryland, e utilizzano designazioni di grado militare per il personale impiegato”.

La caccia a questi assassini continuerà finché ognuno di loro non sarà rimosso da questa terra. Ok, ora ecco il resoconto di questa settimana:

La morte di re Carlo, l’implosione di Biden e l’intervista a Putin indicano tutti un cambio di regime in Occidente

Non ci sono più dubbi sul fatto che nel mondo occidentale stia avvenendo un cambiamento di regime. I segni di ciò includono la morte di “Re Carlo”, l’implosione di Joe Biden, la rimozione (di nuovo) del Segretario alla Difesa degli Stati Uniti e la grande intervista a Putin. La rivolta contadina degli agricoltori di tutta Europa e che ora si sta diffondendo in luoghi come il Canada e l’India ne sono altri segni. Stiamo anche ricevendo rapporti preliminari dall’intelligence polacca secondo cui molti leader della mafia Khazariana, inclusa la Ach-satanista Victoria Nuland(*2), sono stati uccisi in un attacco missilistico dopo essere fuggiti in Ucraina la scorsa settimana.
(*2)
Ach-Satanist Victoria Nuland

Cominciamo con l’annuncio che “Re Carlo” ha il cancro. Fonti della famiglia reale ci dicono che era già morto al momento del suo insediamento. Questa fu messa in scena in modo satanico sei mesi, sei settimane e sei giorni(*3) dopo l’omicidio della regina Elisabetta per contribuire a mettere contro di lui l’opinione pubblica britannica. A breve si attende l’annuncio formale della sua morte. Lo dicono le fonti. La principessa Anna diventerà in seguito la monarca britannica de facto, agendo come reggente per il figlio di 10 anni del principe Williams, George. Anne è una brava persona che lavora con i cappelli bianchi ormai da un bel po’ di tempo.
(*3)
ndr: 666

Consideriamo ora la demolizione controllata della falsa presidenza Biden. Il procuratore speciale Robert Hur ha rifiutato di perseguire il presidente Joe Biden in parte perché era un “uomo anziano con scarsa memoria”. In altre parole, Hur ha affermato che Biden era mentalmente inadatto ad affrontare un processo. Ciò colloca il cosiddetto leader del mondo occidentale al di sotto della persona più stupida e mentalmente difettosa dell’intero sistema carcerario statunitense. Questo in realtà potrebbe essere vero se guardi tutte le sue gaffe. Proprio la settimana scorsa ha detto di aver parlato con il defunto presidente francese François Mitterrand e con il defunto cancelliere tedesco Helmut Kohl. Ha anche chiamato il presidente egiziano Sisi presidente del Messico.

Stephen Miller, ex consigliere senior della Casa Bianca, afferma: “Questo è un livello molto basso per essere dichiarati idonei ad un processo … Quel livello molto basso (?)… il Presidente degli Stati Uniti non si incontra (ndr: non è coerente con ciò che dice) … Stasera è andato in diretta televisiva e ha parlato dell’apertura creare porte umanitarie dal Messico alla Striscia di Gaza”.

video1 su Biden (vedi fonte di Fulford)

Successivamente, guarda un Joe Biden MOLTO confuso che URLA assolutamente mentre racconta la bufala riciclata di “femminili e perdenti” – biascicando per tutto il percorso.

link twitter: https://twitter.com/RNCResearch/status/1751409035222425859

Ecco altri video che mostrano lo stato estremo del suo decadimento mentale.

vedeo2 su Biden (vedi fonte di Fulford)

In realtà, da quando il vero Biden è stato giustiziato nel 2021 si vede il decadimento degli attori assunti per recitare il suo ruolo. Oppure viene detto agli attori di agire in modo senile per minare deliberatamente la credibilità dell’intera farsa presidenziale di Biden. In ogni caso, è chiaramente la fine dello show di Biden.

Consideriamo ora l’intervista di Tucker Carlson al presidente russo Vladimir Putin. L’intervista è stata vista oltre 150 milioni di volte su X (precedentemente noto come Twitter). X è di proprietà di Elon Musk che, secondo l’FSB russo, lavora per il National Reconnaissance Office dell’esercito americano. Le nostre fonti senior della CIA ci dicono anche che il comandante in capo degli Stati Uniti Donald Trump era in Russia al momento dell’intervista.

Non c’è dubbio che l’intervista a Putin avesse lo scopo di minare anni di intensa propaganda anti-russa in Occidente. Ciò significa che l’esercito americano e la Russia hanno deciso di formare un’alleanza. Ora l’agenzia di stampa russa Tass riferisce che diverse decine di agenzie di stampa in tutto il mondo vogliono intervistare Putin, chiarendo che la campagna per demonizzare la Russia sta finendo.

Tuttavia, la storia dell’elefante nella stanza di cui nessuno può parlare si applica sicuramente a questa intervista. Putin e Tucker evitavano di parlarne

(continua sul sito di Fulford solo agli iscritti)

The remainder of Monday’s newsletter is only available to members of BenjaminFulford.net holding a paid subscription. If you believe this message is being displayed in error, check that you are logged in to your account.

If you are not logged in or need to make an account, please do so on the main menu.

If you are still having issues, please email Support@benjaminfulford.net

traduzione:

Il resto della newsletter di lunedì è disponibile solo per i membri di BenjaminFulford.net in possesso di un abbonamento a pagamento. Se ritieni che questo messaggio venga visualizzato per errore, verifica di aver effettuato l’accesso al tuo account.

Se non hai effettuato l’accesso o desideri creare un account, fallo nel menu principale.

Se i problemi persistono, invia un’e-mail a Support@benjaminfulford.net

Commento di 6viola:

A nostro parere sono notizie da sottoporre ad indagine, grazie dell’attenzione.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.